Cos'è il SEO

21/09/2016 - POSIZIONAMENTO SUI MOTORI DI RICERCA - byZiga

Seo è l’acronimo di Search Engine Optimization o, se riferito al professionista, Search Engine Optimizer.

Seo è un’attività, o meglio un insieme di attività, che vengono svolte al fine di posizionare e rendere visibile al meglio i contenuti di una pagina web nella lista dei risultati non a pagamento che i motori di ricerca mostrano all’utente in seguito all’inserimento di una determinata parola chiave nell’apposita maschera.

Lo scopo che si propone è migliorare il traffico del sito, fornendo risposte attinenti e reali alle ricerche dell’utente sui motori procurando così utenti interessati ed aumentando conseguentemente i contatti e i probabili ricavi, trasformando il sito in un qualcosa di “utile” all’azienda e al visitatore.

Il raggiungimento di questi risultati coinvolge diversi tipi di professionalità nonchè aspetti tipici del Marketing: una volta che l’utente consulta il sito trovato tramite i motori di ricerca, deve trovarvi ciò che lo interessa, essere soddisfatto di esserci capitato ed essere stimolato al contatto o all’acquisto: insomma, il posizionamento nella lista dei risultati è il primo passo che permette di raggiungere il vero obiettivo: posizionarsi al meglio nel pensiero della persona che sta consultando il sito.
Gli algoritmi dei motori di ricerca potranno cambiare modalità e parametri di valutazione (obbligando magari il Seo a ricominciare da capo il posizionamento) ma il “giudizio” delle persone che hanno avuto modo di consultare il sito (e magari di diventare “clienti” a tutti gli effetti) si manterrà nel tempo: ciò che interessa sono le persone, non i servizi web come i motori di ricerca.

Il campo d'azione è talmente vasto ed in continua evoluzione che una definizione di cosa sia rischia di tralasciare aspetti fondamentali di questa “disciplina” non regolamentata, potrete comunque trovare un insieme di definizioni riassuntive su cosa è il Seo di alcuni professionisti della materia.

Come "funziona" il Seo

Per descrivere i vari aspetti di quest’attività, classicamente divisa in due aspetti distinti “seo on-page” e “ seo off-page”, è opportuno tenere presente gli obiettivi dei motori di ricerca:

I motori di ricerca


L’obiettivo principale dei motori di ricerca è mostrare risultati pertinenti, innovativi ed esaustivi all’utente che ha effettuato una ricerca.

Per fornire all’utente risultati sempre più pertinenti e rilevanti, i motori di ricerca scansionano l’intero web con appositi software ed archiviano le informazioni reperite: ad ogni ricerca, applicando formule matematiche, analizzano i propri archivi per fornire i risultati secondo parametri di “rilevanza” e “importanza”. (Ogni motore usa i propri algoritmi e quindi i risultati possono variare a seconda si faccia la ricerca su uno o sull’altro, in questo sito ci si riferisce come esempio a Google, il più diffuso in Europa e quindi il più importante da tenere in considerazione in queste località geografiche).

I parametri usati in questo processo sono centinaia e sono solo parzialmente di dominio pubblico: gli stessi motori pubblicano consigli e guide per i webmaster sul come impostare la pagina web per facilitarne il posizionamento, ma questa rappresenta solo la “punta dell’iceberg”: le logiche applicate rimangono segreti custoditi gelosamente.

Fra i criteri conosciuti usati per il posizionamento in “serp” uno in particolare coinvolge, da solo, molte attività Seo: si tratta dei link in entrata al sito. È risaputo come Google attribuisca molta importanza a questi link, considerandoli una sorta di “referenze” del sito che, come le referenze reali, assumono maggior valore sulla base alla “fama”, all’affidabilità e alla tematica del sito che li ospita.

Seo on-page

Con questo termine si intendono tutte le attività svolte dal Seo sulla struttura e sulle pagine del sito.
Gli aspetti valutati sono parecchi, dalla struttura del menù e dall’accessibilità del sito alla correttezza del codice di “markup” passando per uno dei fattori di fondamentale importanza: i contenuti.

Seo off-page

In questo caso vengono indicate tutte le attività che si svolgono “al di fuori” del sito web vero e proprio e solitamente sono riferite agli altri siti web che linkano il nostro (inbound link).
Come accennato sopra questi link ricoprono un ruolo importante per stabilire la graduatoria con cui il sito comparirà nella lista dei risultati e, se fino a qualche tempo fa maggiore era il numero di link che puntavano al sito meglio questo era posizionato, oggi l’attenzione si è spostata sulla qualità, la naturalezza e l’autorevolezza di questi link penalizzando così le vecchie pratiche di “inondare” di link forum e guestbook indipendentemente dalle tematiche trattate.
Altro aspetto del seo off page è la gestione dei "segnali sociali" (social signals) che stanno man mano guadagnando rilevanza.

Pratiche “gradite” e “sgradite”

I principali motori di ricerca, Google in primis, rilasciano delle indicazioni per i webmaster sulle pratiche da seguire per far si che il sito possa essere utile all’utente e quindi guadagnarsi un buon posizionamento.
Può succedere però che nonostante l’adozione di questi consigli non si raggiungano i risultati desiderati e questo accade solitamente anche per la mancata generazione “naturale” di link esterni.
Nel corso del tempo sono state mese in atto soluzioni alternative per rimediare al problema.
Una caratteristica le accomuna è che i link generati con questi sistemi non sono naturali ed hanno l’effetto di alterare il posizionamento che il sito meriterebbe “naturalmente”, fatto che contrasta con gli obiettivi dei motori di ricerca che perciò ritengono “sgradite” queste pratiche che, se scoperte, vengono penalizzate.
Una parte consistente di ogni aggiornamento dell'algoritmo è dedicata infatti ad individuare queste pratiche


Concludendo si potrebbe dire che, se da un lato il SEO si occupa di applicare i “consigli” dei motori di ricerca diffusi dagli stessi o universalmente accettati come “buoni”, dall’altro, con perseveranza, curiosità e attenzione ai dettagli approfondisce costantemente i criteri usati dai motori di ricerca (ad esempio tramite esperimenti, conferenze, analisi dei brevetti depositati dagli stessi motori di ricerca, anche se non è detto che in realtà siano in uso) al fine di rendere il sito su cui sta lavorando, e indirettamente l’intero web, utile ed efficiente sia per l’azienda titolare del sito che per l’utente.

seo   posizionamento sui motori di ricerca   seo on-page   seo off-page

Per chiarimenti, se volete realizzare un sito o un'applicazione web, contattatemi, risponderò nel più breve tempo possibile.    
© 2017  logo byziga realizzazione siti web menu

Guerino Zigarini

Libero Professionista
Consulente Informatico
Via Jacopo Dentici, 2
27058 Voghera (PV)
PARTITA IVA: 12375300154
Archivio news e approfondimenti

per argomento/categoria

Realizzazione Siti Web

15/09/2016 - Come funziona Internet
15/09/2016 - Cos'è un Dominio
15/09/2016 - Hosting e Housing

News

Posizionamento sui Motori di ricerca

04/10/2016 - SEO on-page
21/09/2016 - Cos'è il SEO